News & Media

In questa sezione troverete le ultime notizie e aggiornamenti sul progresso dei lavori del progetto Casa Ilaria.
Casa Ilaria è un progetto in costruzione.
A completamento del progetto, sarà una casa di accoglienza, spiritualità ed ospitalità che realizzerà attività spirituali, educative, riabilitative e di inserimento lavorativo ed occupazionale nell’ambito agricolo, turistico e culturale, per le persone con disagio fisico o psichico e per le loro famiglie.
Tante persone ci stanno aiutando a realizzare questo sogno. Se vuoi puoi unirti a noi, anche il tuo aiuto è prezioso.

Ultime News dalla comunità di Casa Ilaria

News

Casa ilaria non si ferma

25 March 2020

Da oggi il servizio di sostegno psicologico gratuito per essere vicini alle persone che vivono con più difficoltà le limitazioni dell’isolamento sociale, in particolare le famiglie che vivono al loro interno problemi legati alla disabilità o ai disturbi mentali.

Il servizio è offerto da un gruppo di psicologi volontari – Ilaria Bastianelli, Laura Capantini, Giovanni Cioli, Lorenzo Lemmi, Maria Lisa Pinori e Lisa Paganelli che ci offrono gratuitamente la loro professionalità in modo volontario a servizio dei più fragili 💕

Per accedere inviare un sms o un messaggio Watsapp a Laura Capantini al 3477549620 – si verrà ricontattati celermente da uno di questi professionisti!

Verdure orto Ilaria

14 June 2019

Nell’ambito del progetto di Agricoltura Sociale, Cas Ilaria ha un’eccellente produzione di verdure biologiche aperta a tutti voi.
Ecco come ordinare una cassetta o comprare le verdure sfuse:

  1. Scegli il punto distribuzione che preferisci:
    Pisa:
    • martedì a S. Croce in Fossabanda (dalle 18 alle 19:30)
    • mercoledì fuori dalla porta di S. Zeno (dalle 18 alle 19:30)
    Pontedera:
    • venerdì: chiesa del Sacro Cuore (dalle 18 alle 20)
  2. Contatta chi si occupa della distribuzione per inserirti nel gruppo whatsapp:
    • se sei interessato al gruppo di Pontedera: Giulia 349.5062645
    • se sei interessato al gruppo di Pisa: Irene: 349.3647898
  3. Ogni settimana ti arriverà un messaggio per informarti delle verdure a disposizione. Prenota la tua cassetta mandando un messaggio al gruppo e recati al punto distribuzione per ritirarla o, se preferisci la vendita di verdure sfuse, vai direttamente al punto distribuzione.
Progetto Ristorazioni

27 May 2019

In un recente articolo pubblicato su NOI Famiglia & Vita, Laura Capantini, rilegge la “Christus vivit” alla luce della sua esperienza con i ragazzi disabili che accompagna in un percorso di formazione al lavoro con il progetto RistorAzioni di Casa Ilaria.

RistorAzioni è un percorso formativo finalizzato all’inserimento lavorativo di giovani con autismo nel settore della ristorazione al fine di costruire con loro un futuro dignitoso e potenziare le loro capacità di autonomia.

Potete scaricare l’intero articolo intitolato “Con il Papa un sogno oltre le barriere dellʼautismo” qui.

Asta di beneficenza

19 April 2019

Carissimi, siete tutti invitati all’asta benefica di opere d’arte per il restauro di Casa Ilaria. L’iniziative è a cura di Riccardo Ferrucci e Filippo Lotti e prevede l’esposizione delle opere d’arte da martedì 30 aprile a giovedì 2 Maggio dalle ore 08:00 fino alle 19:00 presso l’Ospedale Felice Lotti di Pontedera in via Roma 147. L’esposizione delle opere avverrà nell’atrio dell’ospedale. Venerdì 3 Maggio a partire dalle ore 17:00 si terrà invece l’asta vera e propria che si svolgerà presso l’Auditorium del museo Piaggio di Pontedera, con battitore d’asta Roberto Milani. Potete scaricare qui la locandina dell’evento. Per maggiori informazioni rivolgersi a: Laura Capantini – 347 7549420 – info@casailaria.it Vi aspettiamo numerosi!

Pasquetta casa Ilaria

17 April 2019

Carissimi, vi aspettiamo numerosi Lunedì 22 Aprile per la Pasquetta a Casa Ilaria! Alle ore 11:00 celebreremo insieme la Santa Messa e subito dopo terremo un pranzo di beneficenza. Per prenotazioni contattare: Laura Capantini – 347 7549620 Simone Brogi – 380 6003000

Locandina giornata Mondiale Autismo

5 April 2019

In occasione della Giornata Mondiale per la consapevolezza sull’Autismo, il ristorante “Il Cavatappi Wine And Food” ha organizzato una serie di eventi per la sensibilizzazione e l’informazione sulla sindrome dell’Autismo per sostenere quei progetti che si operano per sostenere le persone autistiche e le loro famiglie.

Nel programma, che prevede cene, degustazioni, concerti e altri eventi, è incluso anche il contributo attivo di Casa Ilaira che parteciperà all’iniziative Sabato 6 Aprile a partire dalle 20:15 con una serata di degustazione di pizza servito dai ragazzi del progetto “RistorAzioni”, iniziativa che prevede un percorso formativo per l’inserimento lavorativo di adolescenti e giovani adulti con autismo, nel mondo della ristorazione.

Domenica 7 Aprile dalle ore 11:00 verrà celebrata la Santa Messa presso la cappella di Casa Ilaria.

Per maggiori informazioni sull’iniziativa e sul programma completo contattare “Il Cavatappi Wine And Food” , via del Tiglio 49, 56012 Calcinaia (Pisa) Tel. 380 6003000

Vi aspettiamo numerosi!

Locandina La Bohémienne Roxanne

12 March 2019

Nuova serata a sostegno del progetto Casa Ilaria!

Vi aspettiamo sabato 23 e domenica 24 Marzo al teatro era di Pontedera per un’altra serata di spettacolo all’insegna della beneficenza in ricordo di Renato Marzini e Samuele Mannucci.

La compagnia Bohemians Arte e Musical metterà in scena lo spettacolo “La Bohémienne Roxanne” che racconta gli episodi del noto film “Moulin Rouge!” ma dalla prospettiva di un nuovo personaggio di nome Roxanne e di come il locale rappresenti ancora oggi una delle attrazioni più esilaranti d’Europa.

“La Bohémienne Roxanne” è un’opera scritta da Alessio Mattolini per la regia di Alessio Mattolini e Silvia Pepoli e verrà messa in scena sabato 23 Marzo alle ore 21:30 e domenica 24 Marzo alle ore 16:30.

Lo spettacolo è organizzato dal Rotary Club e dal Rotaract Club di Pontedera con il patrocinio del Comune di Pontedera ed il ricavato della serata sarà devoluto a favore di Casa Ilaria.

Per maggiori informazioni contattare:

388 6926925 – Ornella

331 4090300 – Massimo

Vi aspettiamo numerosi!

12 March 2019

Pontedera, 8 marzo 2019

Cari amici,
è con grande piacere che questa sera siamo riuniti qui a Pontedera, la città natale di Sr. Ilaria, per consegnare il premio al dr. Paolo Malacarne. Come già avviene ogni due anni, l’Associazione “Noi per l’Africa e il mondo” – e da quest’anno anche la “Fondazione Casa Ilaria – Onlus” – insieme all’Amministrazione comunale, scelgono di conferire il premio ad una persona che si è distinta nella sua professione per l’impegno umano e solidale, specialmente verso le persone più vulnerabili.
Come negli anni scorsi è avvenuto con alcune donne straordinarie nella loro vita ordinaria – la professoressa Adriana Fiorentini, le dottoresse Emanuela Roncella e Angela Gioia – così quest’anno abbiamo pensato al dr. Paolo Malacarne, direttore della U.O. di anestesia e rianimazione dell’Azienda ospedaliero universitaria pisana. Le ragioni di questa scelta le comprenderemo grazie alla Laudatio di un suo stretto collaboratore, il coordinatore infermieristico Nunzio De Feo, e alle testimonianze di tre persone che hanno avuto diretta esperienza, seppur molto diversa, della cura di Paolo Malacarne.
Da parte mia, posso solo testimoniare gli effetti di quanto ho visto accadere nella sala di rianimazione dell’ospedale di Cisanello. Fabrizio, i cui potenziali evocati erano ormai ridotti a zero, dopo un incidente stradale, oggi è qui; un anno e mezzo fa avemmo la gioia di vederlo porre la prima pietra di Casa Ilaria. Patrick, in fin di vita la vigilia di Natale, per una polmonite virale dovuta ad una vita complicata, oggi è qui; il dr. Paolo mi permise di fargli visita anche con i suoi amici di strada. Leo, il padre di Massimo Boschi, mio compagno di liceo, e di Paolo, il nostro architetto di Casa Ilaria, non è qui, ma è stato accompagnato in ambulanza da Paolo, per morire nella sua casa, tra i suoi cari.
Si tratta di tre incroci casuali con Paolo, assolutamente ordinari nella vita professionale di chi sta sul filo della vita e della morte ogni giorno: per curare fin dove è possibile, per trattenere con tenacia o lasciar andare con delicatezza. Non è inutile ricordare che la maggior parte dei pazienti di quel reparto sopravvive, e dà testimonianza di come ha camminato sul crinale più vertiginoso in compagnia di uomini e donne capaci e generosi. Basta sostare nella sala di attesa del reparto per rendersene conto dalle memorie scritte sulle pareti. Ma si tratta anche di tre persone con le quali Sr. Ilaria ha un misterioso legame, grazie alle tante persone che in sua memoria s’impegnano nella cura di chi è più debole, più fragile, più vulnerabile: a Pisa, nella chiesa di San Sepolcro, come a Montefoscoli, a Casa Ilaria.
Per queste ragioni, siamo davvero lieti, insieme all’Amministrazione comunale di Pontedera, che è all’origine dei contributi per la costruzione dell’Ospedale di Bossemptélé, in Repubblica centrafricana, voluto da Sr. Ilaria, di celebrare stasera un medico, un uomo umile e infaticabile, che fa il lavoro prezioso che Dio – per i credenti – ha affidato all’umanità. Quello di custodire la vita di ogni persona come se fosse l’unica; di curare il cuore e la mente dei familiari e degli amici nel momento della prova più difficile; di riconsegnare alla vita terrena o a quella eterna il giovane o l’anziano, il ricco o il povero, il disperato o il coraggioso, trattando tutti con eguale dignità e rispetto.
Il ricordo di Sr. Ilaria, a dodici anni dalla sua morte, stasera si nutre ancora una volta di speranza e di forza. Il progetto di Casa Ilaria ha bisogno di energie vitali, che vengano da chi crede come da chi non crede, perché ciascuno possa nutrire la fiducia che si può sempre fare qualcosa di buono, di vero e di bello anche nella situazione più complicata, sia fisica, sia psichica, sia sensoriale. Questo è un sogno possibile, e persone come Paolo Malacarne ne sono un limpido esempio.
Il 17 maggio 2001, nel suo 31esimo compleanno, così scriveva Sr. Ilaria: « Chi sono? Verso dove sto andando? Riconosco la mia incapacità e non mi vergogno della mia ignoranza. Cerco anche di reagire positivamente, ma forse non ne sono troppo capace. […] Amo i volti delle persone, cerco di imprimerli con forza nella mia mente … mi lascio ferire, mi lascio consumare … […]. Allora mi chiedo quale sia la mia strada! Forse – voglio sperarlo – ci sto camminando sopra … ma non ne ho la sicurezza! […] Ancora mi prende l’idea della fondazione di una nuova umanità, rivestita dei panni splendenti del Cristo Risorto, radiosa e felice, in piena comunione con ogni uomo che cerca la verità e la gioia. Proprio io posso pensare ad una cosa del genere? Sono sempre stata “presa” dal pensiero di trovare un “luogo” dove questo si possa realizzare … […] Gesù mi mostri la via e il modo e mi doni il tempo per fare tutto questo … Egli sia la mia pace!».

Maurizio Gronchi

Ricordando suor Ilaria Meoli

28 February 2019

Carissimi si avvicina il 10 di marzo e come ogni anno ricorderemo insieme Suor Ilaria con la preghiera e alcune iniziative. Inizieremo il 3 marzo con la messa alle ore 11.00 a Casa Ilaria, dove pianterremo un carrubo insieme all’associazione Il Carrubo.

Venerdi 8 marzo, alle 17.30 conferiremo il premio Ilaria Meoli al dott . Malacarne, Primario del reparto di Rianimazione e Anestesia 6 di Cisanello. Lo faremo alla Biblioteca Gronchi insieme alle autorità del Comune di Pontedera.

Domenica 10 marzo infine celebreremo la messa in ricordo di Suor Ilaria alla Parrocchia del Sacro Cuore a Pontedera alle ore 11.00. Concelebreranno don Angelo e don Maurizio. Siamo tutti invitati a partecipare e a diffondere l’invito a chi può aver piacere di condividere il ricordo di Suor Ilaria.

Chiesa e salute mentale

10 December 2018

Riportiamo sotto l’intervento di Don Maurizio Gronchi al secondo incontro “Chiesa italiana e salute mentale”, il tavolo per la salute mentale organizzato dall’Ufficio Nazionale per la pastorale della salute tenutosi lo scorso 24 Novembre a Roma.

Il convegno è stato l’occasione per confrontarsi non solo sui diversi linguaggi e contesti in cui “educare alla felicità”, dal lavoro alla scuola, dalla famiglia al web, ma di sviluppare e condividere nuove risorse per operare nel campo della salute mentale con fiducia, speranza e ottimismo.

Scarica qui la locandina dell’evento

28 February 2019

Venerdì 24 Febbraio, la fondazione “Giorgio Tesi onlus” legata all’azienda Tesi Group di Pistoia, una delle più conosciute nel settore dei vivai, ha donato 100 piante da frutta che arricchiranno l’orto biologico di Casa Ilaria.

La donazione, che include ciliegi, susini e albicocchi, andrà a diventare parte integrante delle attività di agricoltura biologica di Casa Ilaria, già attive da due anni, in cui sono coinvolte persone che arrivano da situazioni di disabilità e svantaggio sociale.

La donazione è stato un vero e proprio salto in avanti per la realizzazione del progetto Casa Ilaria e la collaborazione tra il progetto Casa Ilaria e la fondazione “Giorgio Tesi onlus” non si fermerà di certo qui.

Come sottolineato dal professor Carlo Vezzosi, referente della Fondazione “Giorgio Tesi onlus”:
«Questo è l’inizio di una collaborazione che continuerà nel tempo – ha detto – la nostra Fondazione ha tra i propri fini quello di dare sostegno a progetti di natura sociale. Daremo una mano alla realizzazione di questo frutteto ma anche di altri interventi, donando piante, che diventeranno il “fiore all’occhiello” della nostra collaborazione».

Leggi gli articoli completi su “Il Tirreno” a cura di Sabrina Chiellini ai link sottostanti:

Donati 100 alberi da frutta per l’orto di “Casa Ilaria”

Cento piante da frutta per far crescere l’orto di Casa Ilaria a Montefoscoli

28 February 2019

Ieri, 10 Ottobre 2018, il progetto Casa Ilaria è stato presentato al convegno “Per una piena accoglienza: buone prassi per la disabilità e la riabilitazione in Italia. Progetto Accolti.it”.

Siamo molto orgogliosi della nostra partecipazione all’evento di accolti.it del quale condividiamo in pieno lo scopo, che è quello di porre l’attenzione sui luoghi di accoglienza, terapia e riabilitazione specificamente rivolti alle persone con disabilità mentale, con l’intento di dare visibilità e dovuta attenzione ad un mondo complesso e fragile, troppo spesso liquidato entro i contorni di un ‘disagio’ che poco racconta e molto esclude delle realtà di senso e significato.

All’incontro erano presenti numerose personalità di spicco come la senatrice e neuropsichiatra Paola Binetti, Tonino Cantelmi, psichiatra e coordinatore del Tavolo sulla salute mentale Cei nonchè presidente dell’AIPPC – Associazione Italiana Psichiatri e Psicologi Cattolici, don Massimo Angelelli, direttore pastorale salute e il presidente della Commissione Sanità del Senato.

L’evento, promosso dall’Ufficio della Pastorale Sanitaria della Conferenza Episcopale Italiana in collaborazione con l’Associazione italiana psicologi e psichiatri cattolici (Aippc), si è tenuto nella sala Zuccari del palazzo Giustiniani a Roma presso il Senato della Repubblica.

Sotto trovate un breve estratto video dell’intervento di Laura Capantini.

Cena Concerto Per Casa Ilaria

13 September 2018

Nuova serata a sostegno del progetto Casa Ilaria!

Venerdì 5 Ottobre dalle ore 20:30 si terrà la serata Cena Concerto “Psicantria: spettacolo di psicopatologia cantata” di Gaspare Pamieri e Cristian Grassilli.

La serata, organizzata in collaborazione con “Il Cavatappi Wine and Food”, si terrà presso il ristorante Il Cavatappi in via del tiglio 49 a Calcinaia.

Per info e prenotazioni contattare Il Cavatappi al numero 0587-56440

Vi aspettiamo numerosi!

Campagna crowfunding per casa Ilaria

11 September 2018

Carissimi amici è partita la campagna di crowdfunding (raccolta fondi) supportata dalla Fondazione “Il cuore si scioglie” per l’acquisto di tre serre per l’orto di Casa Ilaria. Andate su eppela.com/casailaria e donate. Oppure al Sacro Cuore di Pontedera il venerdi o a Santa Croce in Fossabanda a Pisa il martedì, dalle 18.00 alle 20.00, dove distribuiamo la verdure. A voi le nostre ricompense e il nostro affetto!!!

Pranzo per raccolta fondi

11 September 2018

Carissimi amici di Casa Ilaria, domenica 30 settembre, presso il centro ricreativo Nuova Primavera a Forcoli, ci sarà un pranzo a favore di Casa Ilaria, per l’acquisto di tre serre. È una iniziativa di raccolta fondi molto importante per noi, sostenuta dalla fondazione il Cuore si scioglie! Vi invitiamo a partecipare più numerosi possibile coinvolgendo i vostri amici.

Per maggiori informazioni e prenotazioni contattate: Laura Capantini 347 7549620 o inviate una mail a coopcasailaria@gmail.com

20 June 2018

Carissimi da oggi abbiamo iniziato le vendite dei prodotti dell’Orto di Casa Ilaria anche a Pisa!!!!

Vendiamo cassette da 3 e 5 kg di verdura biologica mista, oppure verdura sfusa.

La vendita avviene il MARTEDÌ dalle 17.30 alle 19.30 sotto il loggiato di Santa Croce in Fossabanda.

Tutti i prodotti sono biologici e sono il risultato del lavoro di agricoltura sociale ovvero di un gruppo di lavoratori del quale l’80% si trova in situazione di svantaggio: disabile, con problemi di salute mentale o povertà… o diverse di queste cose insieme.

Potete aderire al gruppo di acquisto di Casa Ilaria scrivendo a:

  • Laura Capantini – 347 7549620
  • Irene Giorgi – 349 3647898

Potete PRENOTARE la vostra cassetta entro il martedì mattina aderendo al gruppo di watsapp. Sul gruppo il lunedì si informa su quali verdure si potranno trovare in cassetta. Oppure recandosi direttamente in Santa Croce e acquistando ciò che rimane!!!

Acquistando i nostri prodotti:

  • vi prendete cura della vostra salute
  • vi prendete cura dlle persone in difficoltà che coltivano la terra
  • vi prendete cura dell’ambiente, perchè la nostra è un’agricoltura che protegge e rispetta le piante ed il suolo
  • fate un’opera di giustizia e solidarietà sostenendo Casa Ilaria

Siete anche tutti invitati a visitare di persona l’orto o a venire a pregare con noi , ogni prima domenica del mese alla messa delle 11.00 alla cappella!!!!

Memorial Cappellini Toscano

20 June 2018

L’associazione ASD Pescaclub 2012 Livorno organizza il Primo trofeo Memorial ” Cappellini Toscano”.

L’evento, a gara singola, seguirà il regolamento Masini 2018 e si terrà il 19/08/2018 al campo gara Scolmatore.

Saranno premiati i primi 3 di settore con premi alimentari e una targa di ricordo ai primi 3 assoluti.

La quota di iscrizione all’evento è di 15,00 €: metà dell’ incasso sara devoluto in beneficenza per contribuire alla realizzazione del progetto Casa Ilaria.

Per iscrizioni contattare Monaco Raffaele al 347 2634924. Le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre il 06/08/2018.

Asta di beneficenza

25 May 2018

Carissimi amici di Casa Ilaria, siamo lieti di invitarvi Mercoledì 30 Maggio 2018 alle ore 21:15, a partecipare al concerto di Pianoforte a sostegno del progetto Casa Ilaria.

Il concerto si terrà alla Pieve di Santa Maria Assunta di Cascina e sarà eseguito da Sua Eminenza Cardinale Lorenzo Baldisseri che in prima persona ha sostenuto la ristrutturazione e ha benedetto la nostra cappella dei Santi Ippolito e Cassiano a La Badia.

Vi aspettiamo numerosi!

24 April 2018

Carissimi PRIMO MAGGIO a CASA ILARIA: alle 11.00 Santa Messa e a seguire scampagnata con visita dell’orto e baccellata!!! ?☘? Siamo tutti invitati e a diffondere l’invito!

Possibilmente vi chiederemmo di confermare la vostra presenza per organizzarci al meglio!

24 April 2018

Festa di primavera a Casa Ilaria: laboratori di cestineria, spray art e pittura, spaventapasseri, e visita guidata dell’orto!!! Grandi e piccoli a Casa Ilaria! Una casa in festa per tutti!!!!

19 April 2018

Carissimi, grazie a tutti voi che avete partecipato numerosi ai festeggiamenti per la Pasquetta a Casa Ilaria lunedì 2 Aprile!

E’ stato veramente belllissimo condividere un momento di gioia, pace e serenità con tutti voi.

Un ringraziamento particolare va a Don Maurizio per la celebrazione della Messa, a Simone e la sua famiglia, a Fabio, Massimiliano, Giuseppe, a tutta la squara degli operai e a tutti coloro che hanno reso possibile questa bellissima giornata!

Pasquetta a casa Ilaria Intro

20 June 2018

Carissimi lunedì 2 Aprile siamo tutti invitati a festeggiare la PASQUETTA A CASA ILARIA: alle 11.00 celebreremo la messa e dopo la messa sarà organizzato un pranzo a buffet – a offerta – per stare insieme, condividere lo spirito di Casa Ilaria e raccogliere un po’ di fondi per il progetto! Sia la messa che il pranzo saranno comunque garantiti anche in caso di maltempo in luogo caldo e riparato!!! ??? chi pensa di poter partecipare è invitato a dare una conferma, questo per permetterci di organizzare il pranzo al meglio possibile!!! Diffondete pure l’invito agli amici che pensate possano avere piacere di conoscere il progetto e stare insieme!!! Speriamo di essere in tanti!!!

21 March 2018

“I ragazzi qui presenti ci offrono, per quanto possibile, uno spaccato dei giovani di tutto il mondo. Per una parte si tratta di giovani scelti dalle Conferenze Episcopali e dei Sinodi delle Chiese cattoliche orientali, per un’altra parte si tratta di ragazzi provenienti dai Seminari e dalle Case di formazione alla vita religiosa; come pure di membri di Associazioni, Movimenti e nuove Comunità ecclesiali; dei rappresentanti delle Scuole e delle Università cattoliche. Sono stati invitati poi giovani provenienti dal mondo dell’arte (musica, danza, letteratura, teatro), da quello professionale (giornalismo, ricerca, informatica), dalla politica, l’economia, il servizio militare, lo sport, dal mondo della solidarietà (il volontariato, la disabilità, la tratta di persone, la povertà, ecc.). Si aggiungono infine giovani rappresentanti delle altre Confessioni cristiane, di altre Religioni e non credenti.”
Cardinale Lorenzo Baldisseri

A due amici di Casa Ilaria, Giacomo Fiori di Morrona e Arianna Turri di Pisa, è stato affidato l’incarico di rappresentare i giovani con disabilità al pre-sinodo dei giovani che si sta svolgendo a Roma con Papa Francesco. 300 giovani di tutto il mondo si sono riuniti per preparare il lavoro da affidare alla discussione del sinodo dei Vescovi che si terrà in ottobre sul tema dei giovani e del discernimento.

I nostri amici di Casa Ilaria sono gli unici due giovani con disabilità intervenuti!!! Siamo felici e onorati di questo invito!!! Giacomo e Arianna, siamo con voi!!!

Evento Musica e Parole

12 March 2018

Vi aspettiamo con un nuovo appuntamento all’insegna di musica e solidarietà Venerdì 23 Marzo alle 21.00 presso il teatro comunale di Santa Maria a Monte.

La serata, dedicata al ricordo di Marzia Landi, sarà allietata dagli ACME’s con il loro repertorio di canzoni senza tempo e vedrà la partecipazione straordinaria dei poeti dell’amore.

Come sempre l’ingresso è ad offerta libera e l’intero ricavato della serata contribuirà alla realizzazione del progetto Casa Ilaria.

Per info e contatti:

Maurizio Puccioni 320 4056161

Carla Bernini 329 8979707

Vi aspettiamo numerosi per due ore di spettacolo, divertimento e solidarietà.

Scarica qui la locandina e il programma dell’evento.

Locandina Ricordando suor Ilaria Meoli

21 February 2018

Sì avvicina il 10 marzo e anche quest’anno ci incontreremo per ricordare insieme Suor Ilaria nell’undicesimo anniversario della sua scomparsa: domenica 11 marzo alle ore 11.00 alla Chiesa del Sacro Cuore di Pontedera per la Santa Messa celebrata da don Maurizio Gronchi e venerdi 16 marzo alle ore 21.00 al Teatro Era per lo spettacolo “Sii laudato” rappresentato per noi dal gruppo I Trovatori, con i Bluconfine ed organizzato insieme all’Associazione Autismo Pisa. Saranno con noi il Sindaco Simone Milloz Millozzi e l’assessore Liviana Canovai.

Siamo tutti invitati a partecipare e a diffondere l’invito!

In attesa di incontrarci un caro saluto riconoscente a tutti!

In ricordo di Andruetto

8 February 2018

Nel mese di febbraio 2007, il nostro caro amico Maurizio Andruetto andava da Suor Ilaria, in Repubblica Centrafricana, per controllare che il nostro ospedale di Bossemptélé fosse ben costruito: mancava ormai poco al suo completamento. Appena un mese dopo, Ilaria lasciava questa terra in modo tragico.

Con Maurizio abbiamo intrapreso la nuova avventura di Casa Ilaria alla Badia di Carigi. Oggi, a dieci anni da quel tempo meraviglioso e tremendo, Maurizio è andato incontro a Ilaria, dove la bellezza, la verità e l’amore non hanno confini e rimangono in eterno.

Con gratitudine per la passione e la generosità con cui Maurizio ci ha accompagnato lungo questo indimenticabile tratto di strada, lo salutiamo, in attesa di incontrarci nel giorno senza tramonto.

Buon Natale da casa Ilaria

20 December 2017

In attesa del Natale, i nostri più cari auguri a tutti, con le parole di Papa Francesco:

La grazia di Dio può convertire i cuori e aprire vie di uscita da situazione umanamente insolubili. Dove nasce Dio nasce la speranza: Lui porta la speranza. (…)

In questa santa notte, mentre contempliamo il Bambino Gesù nato e deposto in una mangiatoia, siamo invitati a riflettere. Come accogliamo la tenerezza di Dio? Mi lascio raggiungere da Lui, mi lascio abbracciare, oppure gli impedisco di avvicinarsi? (…) Questa è la domanda che il Bambino ci pone con la sua sola presenza: permetto a Dio di volermi bene?

E ancora abbiamo il coraggio di accogliere con tenerezza le situazioni difficili e i problemi di chi ci sta accanto (…) ? Quanto bisogno di tenerezza ha oggi il mondo! Pazienza di Dio, vicinanza di Dio, tenerezza di Dio! (…) Quando ci rendiamo conto che Dio è innamorato della nostra piccolezza, che Egli stesso si fa piccolo per incontrarci meglio, non possiamo non aprirgli il cuore e supplicarlo: “Signore, aiutami ad essere come te, donami la grazia della tenerezza nelle circostanze più dure della vita, donami la grazia della prossimità di fronte ad ogni necessità, della mitezza in qualsiasi conflitto
“.

Papa Francesco

Musica e solidarietà

1 December 2017

Nuova serata di beneficenza per Casa Ilaria!

Giovedì 7 Dicembre alle 21.00 a Pontedera presso il circolo ricreativo CREC del Villaggio Piaggio in piazza Donna Paola Piaggio 24 vi aspettiamo con un nuovo appuntamento all’insegna di musica e solidarietà.

La serata, dedicata al ricordo di Toscano Cappellini, sarà aperta dall’esibizione del coro delle voci bianche “Beatrice Pelagagge”, per continuare poi con gli ACME’s con il loro repertorio di canzoni senza tempo.

Come sempre l’ingresso è ad offerta libera e l’intero ricavato della serata contribuirà alla realizzazione del progetto Casa Ilaria.

Per info e contatti:

Maurizio Puccioni 320 4056161

Carla Bernini 329 8979707

Vi aspettiamo numerosi per due ore di spettacolo, divertimento e solidarietà.

Scarica qui la locandina

Evento Musica e parole

17 November 2017

Dopo il grande successo della serata di Calci si replica!

Venerdì 24 novembre a partire dalle ore 21:00 si terrà al teatro di via Verdi a Vicopisano, la serata evento Musica e Parole dedicata a Stefano Chicca in favore del progetto Casa Ilaria. La serata è organizzata con il patrocinio del comune di Vicopisano.

Gli ACME’s e i Poeti dell’Amore allieteranno la serata con poesie in vernacolo.

L’ingresso è ad offerta libera e l’intero incasso della serata andrà ad aiutare la realizzazione del progetto Casa Ilaria.

Per info e contatti:

Maurizio Puccioni 320 4056161

Carla Bernini 329 8979707

Vi aspettiamo numerosi per due ore di spettacolo, divertimento e solidarietà.

Scarica qui la locandina e il programma dell’evento.

Concerto per casa Ilaria

12 October 2017

Appuntamento sabato 28 Ottobre a partire dalle ore 21:00 presso il teatro Era di Pontedera per sognare Casa Ilaria!

La Filarmonica Volere è Potere in collaborazione con i solisti della Corale Città di Pontedera vi aspettano per una serata piena di musica e solidarietà: l’ingresso alla serata sarà infatti ad offerta libera per sostenere il progetto Casa Ilaria.

Vi aspettiamo numerosi!

Lettera di fine estate dall'orto

3 October 2017

Ci avviciniamo all’equinozio, la luce e il buio avranno la stessa durata, poi sempre più buio, tempo adatto alle riflessioni.

Coltivare la terra è una faccenda antica e allo stesso tempo sempre nuova, è vita, nella sua essenza, alimenta, ci permette di usare il corpo nelle molteplici azioni del quotidiano. Coltivare la terra è una faccenda seria, è il fondamento dell’esistenza di ognuno di noi, è il nostro futuro.

Impiantare un orto, strappando la terra ai rovi è immergersi direttamente e profondamente nel rapporto con la natura, è unirsi a lei, è un’avventura densa di imprevisti, di ostacoli; coltivare è osservare, porsi dei quesiti, risolvere problemi, è soprattutto diventare umili, e non perché la terra è bassa, ma perché la terra è ricca di segreti, visibili solo ad occhi attenti e modesti.

L’orto di casa Ilaria sta crescendo così, a piccoli passi, vincendo tante avversità, con instancabile tenacia, e oggi, al chiudersi delle stagione estiva, vogliamo salutare e ringraziare le nostre amate piante, cresciute al sole cocente di questa estate torrida, siamo fieri di loro, ci hanno dato frutti gustosi, ricchi di sostanze nutritive, privi di veleni, forti per alimentare la nostra forza, e vogliamo ringraziare voi, che ci avete sostenuto con le vostre offerte, che avete sopportato una certa monotonia dei raccolti, peculiare di un orto al suo debutto, vi ringraziamo per aver cucinato i nostri sferici gedeoni, in tutte le salse, per aver apprezzato le nostre meravigliose melanzane, ma anche per averle sopportate, vi ringraziamo per le ricette, per le aperte critiche, valido aiuto per la nostra crescita; vi ringraziamo sopra ogni cosa per essere con noi in questo sogno!

L’orto tondo di Casa Ilaria sta concludendo la sua prima fase di produzione e ha appena aperto il ciclo autunno-invernale, noi ci stiamo impegnando per rendere sempre più bello variegato l’orto, tante nuove piante, necessarie al corpo durante i mesi freddi, stanno crescendo nelle aiuole, protette dalle nostre cure e noi siamo pronti alle nuove sfide per portare sulle vostre tavole Le Gemme Preziose Del Coltivare.

I Pionieri dell’Orto di Casa Ilaria

Highlander- Il Capitano, La Mascotte Simona, Il Bollente Hot, Il Diletto Mister Tatoo, L’Acrobata Cinzia, La Maga Irene, Sua Eccellenza Pio, Michelangelo Il Re, Fashion Giulia, La Timida Luce- Lucina, Special Guests Armandillo – Isabe l- Luc – Nedo

Serata evento musiche e parole

1 September 2017

Venerdì 22 settembre a partire dalle ore 21:00 si terrà al teatro Valgraziosa di Calci, la serata evento Musica e Parole.

L’evento vedrà la partecipazione degli ACME’s e dei Poeti dell’Amore che allieteranno la serata con poesie in vernacolo.

La serata sarà dedicata a Stefano del Chicca e l’intero incasso della serata andrà ad aiutare la realizzazione del progetto Casa Ilaria.

Ingresso 5 Euro, gratuito per i bambini. Per info e contatti 320 4056161 – 329 8979707.

Vi aspettiamo numerosi per due ore di spettacolo, divertimento e solidarietà.

18 July 2017

Lunedì 17 luglio alle ore 18 alla Badia di Carigi, nel comune di Palaia, vicino a Montefoscoli, si è svolta la cerimonia di inaugurazione del cantiere per la costruzione di Casa Ilaria. La benedizione della prima pietra è avvenuta alla presenza del vescovo di Volterra, Mons. Alberto Silvani, e di alcuni sacerdoti del territorio, tra i quali don Carlo Gronchi, parroco di Peccioli e Montefoscoli, e don Angelo Cuter, parroco del Sacro Cuore di Pontedera.

Laura Capantini, presidente dell’Associazione “Noi per l’Africa e il mondo – Onlus”, ha rivolto il suo saluto alle circa centotrenta persone intervenute, e don Maurizio Gronchi ha spiegato il significato della posa della pietra. Oltre al sindaco di Palaia, Marco Gherardini, hanno preso parte all’evento il consigliere regionale Andrea Pieroni, il sindaco di Pontedera Simone Millozzi e il sindaco di Castelfranco di Sotto, Gabriele Toti, in qualità di rappresentante del consiglio provinciale, insieme ad alcuni assessori delle amministrazioni comunali.

Dopo la benedizione e la posa della pietra, i presenti hanno apprezzato i frutti dell’orto di Casa Ilaria e hanno condiviso, con grande partecipazione ed entusiasmo, il momento di festa che ne è seguito. Ringraziamo di cuore tutti coloro che si stanno impegnando direttamente nel progetto e che ci seguono con passione.

Clicca qui per scaricare la versione PDF dell’intervento di Accoglienza alla cerimonia della Posa della Prima Pietra di Casa Ilaria di Laura Capantini.

Clicca qui per scaricare la versione PDF dell’intervento di Posa della prima pietra di Casa Ilaria alla Badia di Carigi di Maurizio Gronchi.

Badia Boelter

7 July 2017

È con grande emozione che invitiamo tutti gli amici di Casa Ilaria alla cerimonia della “POSA DELLA PRIMA PIETRA”, che si terrà lunedì 17 luglio alle ore 18.00, presso la Badia di Carigi, a Montefoscoli. Al termine della cerimonia, festeggeremo insieme con un aperitivo e i prodotti dell’orto prodotti dell’orto biologico e sociale di Casa Ilaria!

Vi aspettiamo numerosi al nostro evento, che segnerà un ulteriore passo verso la realizzazione del progetto Casa Ilaria.

Non mancate!

7 July 2017

Nell’orto biologico e sociale di Casa Ilaria sono nate le prime verdure estive: zucchini, melanzane, rape rosse, cetrioli, cicoria e basilico e altri prodotti di stagione, tutto rigorosamente biologico e coltivato con amore e speranza, anche con l’aiuto di molte persone che si stanno coinvolgendo con passione nel progetto. In questi giorni stiamo raccogliendo i primi prodotti della stagione, che ci stanno regalando tante piccole, grandi soddisfazioni. A breve saranno disponibili anche le cipolle di tropea, i fagiolini e i pomodori.

Ringraziamo i soci della cooperativa e tutte le persone il cui lavoro e impegno stanno permettendo questo primo raccolto.

Abbiamo anche iniziato a costruire un gruppo di acquisto solidale: chiunque fosse interessato può farcelo sapere scrivendo a info@casailaria.it.

Siamo felici di questo risultato, che segna un importante passo nel nostro progetto di agricoltura sociale e nelle attività del progetto Casa Ilaria.

Inaugurazione cappella Sant'Ippolito

4 April 2017

Il 12 Marzo 2017 ha visto il coronamento di un nostro primo sogno: tantissime persone si sono riunite per festeggiare insieme l’inaugurazione della Cappella dei Santi Ippolito e Cassiano, risalente al Settecento, completamente restaurata e ristrutturata. Francescanamente abbiamo scelto di iniziare il progetto restaurando una piccola Chiesa. Simbolo di un nuovo inizio, l’inaugurazione della Cappella ci porta un passo più vicini alla realizzazione del progetto Casa Ilaria.

Ogni prima domenica del mese, recuperando una tradizione che ha accompagnato la vita della Badia di Carigi nella storia, alle ore 11.00 celebriamo la messa. Tutti sono invitati a partecipare.

Semina

24 January 2017

Abbiamo fatto la prima semina a Casa Ilaria. Così comincia la nostra avventura con l’agricoltura sociale che sarà un nodo centrale delle attività di Casa Ilaria.

Restauro Cappella

29 November 2016

Inverno 2016 – restauro interno della cappella dei Santi Ippolito e Cassiano

15 June 2016

Inverno 2016 – restauro interno della cappella dei Santi Ippolito e Cassiano